Ultime News

visualizza tutte le news >>

Curiosità

visualizza tutte le curiosità >>

Colazione: non vi rinuncia un italiano su due



L’Osservatorio Aidepi/Doxa ha condotto uno studio sulle abitudini degli italiani a colazione. Ne emerge che oltre la metà del Bel Paese non rinuncia a quello che è considerato un vero e proprio rito.
 
La tradizione batte dunque i ritmi frenetici del mattino e così  - ogni giorno - 35 milioni di italiani dedicano alla prima colazione un quarto d’ora del loro tempo. L’immagine della tazzina di caffè bevuta sull’uscio di casa viene quindi relegata a mero stereotipo e non solo, perché dalla ricerca si evince anche che a colazione si riunisce una famiglia al completo su tre creando un momento di intimità e condivisione.
 
Tra gli alimenti che colorano i nostri mattini, i biscotti sono quelli che si aggiudicano il primo posto. Sei italiani su dieci, infatti, li preferiscono ad altri alimenti, come fette biscottate, miele, cereali, merendine e yogurt. Tra le bevande il latte segna il 35% delle preferenze, seguito da caffè (33%), caffelatte (28%) e dal tè che cresce registrando un buon 14%.
 
A questi numeri tuttavia si devono aggiungere i 7 milioni di italiani che saltano la colazione, i cosiddetti breakfast skipper che iniziano la giornata senza mangiare nulla. Un dato non proprio positivo, se si pensa alla colazione come il pasto principe e più importante del giorno.